primi

FETTUCCINE DELLA DOMENICA

E già… le fettuccine della domenica sono un classico della cucina italiana, quanti di noi hanno questi meravigliosi ricordi… ci si svegliava la mattina con il profumo del sugo sul fuoco, le mamme e le nonne che impastavano e stendevano la sfoglia che assomigliava ad una tovaglia tanto era grande, e di solito veniva sempre qualcuno a farci compagnia per il pranzo, era una gioia!!! Uno di quei meravigliosi ricordi che spero ognuno di voi porti nel cuore e per questo ho voluto condividere la mia ricetta della domenica per eccellenza

PREPARAZIONE:25 min.  COTTURA: 15-20 min.  DIFFICOLTA’: media KCAL: 520

INGREDIENTI:

  • 400 gr. farina 00
  • 3 uova intere
  • 2 tuorli
  • sale
  • 250 gr. macinato misto
  • 300 gr. polpa di pomodoro
  • cipolla
  • aglio
  • sedano
  • carota
  • olio evo
  • pepe
  • parmigiano
  • vino bianco per sfumare

PREPARAZIONE:

iniziamo preparando la pasta per le nostre fettuccine, versiamo in una ciotola capiente la farina, due pizzichi di sale e le uova, amalgamiamo il tutto e poi spostiamo l’impasto su un tagliere grande ed impastiamo energicamente, rimettiamo il composto nella ciotola e facciamolo riposare 15 minuti

 

 

 

 

 

 

 

riprendiamo il nostro impasto e tagliamolo in 6 pezzi, ora cerchiamo di stenderlo grossolanamente in rettangoli e poi passiamolo nello stendi pasta, se non l’avete l’operazione sarà leggermente più lunga perché dovrete stendere il tutto con un mattarello dello spessore che più gradite, ma più spessa sarà la pasta, più dovrà cuocere e la resa sarà minore

 

 

 

 

 

 

 

io di solito la stendo a circa 2 millimetri, ora è il momento di aggiungere l’accessorio per il taglio delle fettuccine, se ne siete privi infarinate i rettangoli di pasta, arrotolateli e tagliate con un coltello per la lunghezza circa 0,6 cm, spolverizzate la farina sulla pasta, disponetela su un vassoio e lasciate asciugare; ora mettete sul fuoco acqua per cuocere la pasta

 

 

 

 

 

 

 

adesso è il momento di dedicarci al ragù, soffriggiamo in una padella capiente il sedano, la carota, la cipolla e l’aglio, aggiungiamo la carne trita e condiamo con il sale ed il pepe, facciamo insaporire 2-3 minuti continuando a mescolare, ora versiamo 2 dita di vino e lasciamo evaporare a questo punto uniamo la polpa di pomodoro e ½ bicchiere d’acqua

 

 

 

 

 

 

 

amalgamiamo bene il tutto e facciamo cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, il sugo deve ritirarsi, ora facciamo cuocere la pasta nell’acqua bollente salata per circa 4-5 minuti, assaggiamola per capire se è cotta, versiamo la pasta nella padella con il sugo bollente e giriamo, spegniamo il fuoco e completiamo con 2 manciate di parmigiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *