secondi di pesce

SOUTE’ DI COZZE ESTIVO CON LIME

Non so voi, ma quando arriva l’estate si scatena la mia voglia di cucinare il pesce in tutte le sue versioni e sperimentare nuove ricette oltre le classiche; naturalmente i molluschi e i frutti di mare sono tra i miei preferiti perché non hanno le spine, anche se non sono i pesci più salutari.

Dalle mie parti, come già accennato, non c’è problema di reperire pesce fresco, quindi questa mattina tra i vari impegni, ho trovato il tempo di passare in pescheria perché avevo voglia di un bel soutè di cozze da mangiare con mezzo  filone di pane casareccio, poi tornata a casa mi sono ricordata di avere ancora qualche lime e mi si è accesa la lampadina avendo il lime un gusto più dolce del limone, avrebbe spento il salato delle cozze, e così è stato

PREPARAZIONE: 25 min.  COTTURA: 15 min. DIFFICOLTA’: bassa  KCAL: 85

INGREDIENTI:

1 kg di cozze pulite

1 lime

2 spicchi d’aglio

3 ciuffi di prezzemolo

olio evo

pepe nero

PROCEDIMENTO:

per prima cosa dobbiamo pulire le cozze, di solito io le faccio pulire dal pescivendolo, però si devono cuocere entro 2 ore altrimenti muoiono; mettiamole nel lavandino e muniamoci di un coltellino che ci servirà sia per raschiare le impurità sia per aiutarci ad eliminare il bisso tra le valve, se ne troviamo qualcuna rotta buttiamola

 

 

 

 

 

una volta pulite mettiamo in un tegame olio e uno spicchio d’aglio, facciamo soffriggere e versiamo le cozze che devono cuocere a fuoco vivace finché non si apriranno tutte mescolando ogni tanto

 

 

 

 

una volta che le cozze si sono aperte scolatele in una ciotola e conservate il liquido di cottura

ora riprendete il tegame versate 2 cucchiai di olio ed il trito di aglio e prezzemolo, appena inizia a soffriggere unite il liquido filtrato delle cozze e il succo del lime, fate cuocere a fuoco vivace per circa 5 minuti dopo di che  aggiungete le cozze giratele per 2 minuti e spegnete; servite col dei crostini o fette di pane casareccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *